16 Ottobre 2021
news

Blu Volley, troppo forte Genova: al Palamelo è 0-3 per le liguri

11-04-2021 18:16 - News Campionato B1
© Andrea Chimenti - PistoiaSport
Cade la Blu Volley in casa contro Psa Olympia Genova per 0-3 dopo una gara a senso unico. Le ragazze di Bracci, prive di Gobbi dall’inizio e con l’infortunio a gara in corso di Sestini, hanno onorato soltanto il terzo set. Se infatti il terzo parziale è stato giocato discretamente, nei primi due è stata emblematica la ricezione deficitaria. La gara infatti è andata via lascia senza troppe complicazioni per le ospiti, confermatesi al vertice in attesa dei recuperi. Se infatti Genova, Capannori e Castelfranco devono recuperare soltanto una sfida contro Acqui Terme, alla Blu Volley mancano due gare. Appuntamento (come già annunciato) l’ 8 e il 17 aprile per chiudere la prima fase.

BLU VOLLEY QUARRATA - PSA OLYMPIA GENOVA 0-3 (15-25; 15-25; 19-25)

PRIMO SET
Assenza importante per coach Bracci che deve fare a meno a causa del mal di schiena già dall’inizio per l’opposto Monica Gobbi. Ecco quindi costretto a mandare in campo Cantamessa come opposto, Sestini–Bianciardi al centro, Chiti libero, Bacciottini al palleggio e Puccini–Salvestrini bande. Il primo punto è di Montedoro a muro su Salvestrini. Bilamour con quattro ace allunga sul 1-6 e con Puccini in ricezione è in difficoltà ecco al suo posto in campo Pellitteri. Appena riceve discretamente la Blu Volley sale subito in cattedra con la bella fast di Bianciardi. Prende subito il largo la formazione ospite fino al 3-11. Ritarda il muro e soffre tanto la squadra di Bracci capace di patire il servizio a fondo campo.
Il primo muro è quello di Sestini sul 6-12, ma la squadra pare addormentata. Con il fallo al palleggio di Bacciottini sul 6-15 chiede il time out un arrabbiatissimo Bracci. Il danno arriva sul 7-16 quando si infortuna seriamente Sestini con il ginocchio che si gira, costringendo il capitano ad uscire. Al suo posto debutta Alessandra Bianchini al suo esordio in serie B1. Continua a macinare punti la formazione di Zanoni, interrotto da un bel muro di Bianciardi su Arrighetti. Parte con una bella difesa Bianchini, ma la Blu Volley può poco contro un attacco spietato come quello ospite. Chiti in difesa e Salvestrini in avanti provano a rendere meno passivo il parziale, ma il punteggio di 15-25 a fine set è emblematico.

SECONDO SET
Becucci prende il posto in opposto di Cantamessa ad inizio set. Parte meglio la Blu Volley con la specialità di casa-Salvestrini ovvero quel mani-fuori letale. Doppia di Bacciottini poi due diagonali di Bilamour mandano avanti Genova. Le liguri dimostrano che non sono prime a caso, con una letalità incredibile su ogni affondo. Becucci segna l’8-13, ma la Blu Volley sbaglia tanto al servizio. I tre ace di Bianciardi fino a questo momento la inducono a forzare. Sesto ace in partita per Bilamourche stabilizza il punteggio sul 10-19. La ricezione però è il tallone d’Achille delle locali. Non sembra ci sia l’umore giusto nella Blu Volley, con la sola Chiti attenta in difesa. Passano ovunque e spesso al primo colpo. Di buono c’è qualche primo colpo di Bacciottini, ma il set si conclude anzitempo 15-25.

TERZO SET
Anche stavolta Becucci apre splendidamente il set, ma in breve Genova prende il largo. Quando non arriva Chiti il pallone spesso cade in terra. Le liguri non sono irresistibili dopo il primo attacco, ma il problema per la Blu Volley è non far cadere proprio quello. Con l’ace di Salvestrini accorciano 7-11 le locali che con un bel colpo di Puccini , sugli scudi in questo set. Difende meglio la formazione di casa e arrivano fino al 11-12 le quarratine, rispedite indietro da alcuni passanti mostruosi della solita Bilamour. Salvestrini sforna un muro da applausi poi cala la percentuali di attacchi genovesi e al time out di Zanoni è 14-16. Due attacchi fuori delle locali portano Genova ad allungare nuovamente 15-20. Non tiene a muro la Blu Volley, ma si gioca il set fino in fondo. Toccano 5 match point le ragazze di Zanoni che sfruttano subito il primo chiudendo sul 19-25.

IL COMMENTO
Se l’assenza di Gobbi aveva già reso quasi proibitivo il match, l’infortunio a gara in corso di Sestini ha messo la parola fine sull’esito della gara. Già prima del ko del capitano infatti la formazione genovese aveva lasciato soltanto le briciole alle quarratine. Nel terzo parziale si è visto un miglioramento, ma con questo organico la Blu Volley ha fatto il massimo. Ai microfoni Chiti e Bacciottini hanno commentato la gara: «Tra i due infortuni a Monica e Diletta abbiamo avuto molta sfortuna, ma potevamo fare meglio. Serviva un po’ di spavalderia e di arroganza in più. Saltando la ricezione non siamo riusciti comunque a dare il massimo negli altri fondamentali. Ora sotto ai due recuperi contro Acqui Terme per terminare al meglio questa prima fase».

BLU VOLLEY: Bacciottini 1, Salvestrini 8, Sestini 1, Becucci 4, Pelliteri, Chiti, Bianchini, Puccini 6, Cantamessa 5, Bianciardi 7. N. e.: Iani. Allenatore: Marco Bracci. Assistente: Carmine Miceli.
















Fonte: Matteo Mori - www.pistoiasport.com

A.S.D. Blu Volley Quarrata
Via G. Galilei 13 **CAP** 51039 - Quarrata (Pistoia)
P.I. 00513060475
0 Fax 0573/775056
asdbluvolley@asdbluvolley.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Accetta i cookies necessari