19 Settembre 2021
news

Blu Volley, è il momento delle rivincite: battuta anche Nottolini

14-03-2021 15:08 - News Campionato B1
Espugna anche il Palapiaggia la rinata Blu Volley, che batte la Toscanagarden soltanto al quinto set dopo aver buttato via i tre punti pieni Prova d'orgoglio della Blu Volley di Bracci che riprende quota. Dopo aver sconfitto sette giorni fa Empoli tra le mura amiche è il turno della Toscanagarden, battuta a domicilio. La Nottolini di Sciabordi e compagne si deve accontentare soltanto di un punto, guadagnato quasi incredibilmente dopo che le ospiti sembravano portarsi a casa il bottino pieno. Nel quinto set la differenza tecnica si è vista tutta e senza soffrire Sestini e compagne hanno chiuso agilmente Seconda gara di fila per la formazione di Bracci che raccoglie altri due punti e allunga il distacco sempre sull'ultima e demotivata Arredofrigo Acqui Terme alle prese con l'ennesimo rinvio.
TOSCANAGARDEN NOTTOLINI-BLU VOLLEY QUARRATA 2-3 (26-24; 22-25; 13-25; 26-24; 10-15)

Al Palapiaggia coach Bracci manda in campo Bacciottini in palleggio, Chiti libero, Bianciardi e Sestini al centro Gobbi opposto, Salvestrini e Puccini bande. Risponde il coach della Toscanagarden Capponi schierando Mutti e Magnelli al centro, Coselli opposto, Bresciani al palleggio, Roni e Sciabordi, libero Battellino. La gara d'andata aveva visto un netto successo delle ragazze lucchesi che sul parquet del Palamelo non avevano lasciato scampo alle avversarie. Lo 0-3 per la Toscanagarden aveva segnato un'altra ferita che Bracci e ragazze sono riuscite però piano piano a rimarginare.
Si apre con un bel primo tempo di Sestini il primo punto per le quarratine. Ribalta le cose la Nottolini prima che Gobbi faccia 2-2 in diagonale. Dopo il 2-1 di Coselli, la Blu Volley ribalta la situazione con due attacchi fuori e un gran muro di Bianciardi che permette alle ospiti di andare sul 2-6. Sui tre punti iniziali delle padrone di casa ben due sono doppie fischiate a Bacciottini. Le due volte che Gobbi ha la diagonale stretta va a segno. Mutti stoppa sul 6-8 Puccini, testimoniando un inizio combattuto dove Nottolini gradualmente mette la testa fuori. Gobbi fa 3 su 3 per il 9-11 poi Magnelli ributta le sue a -1 prima che Roni rimetta le cose in parità e mette la freccia per il sorpasso. La squadra di Bracci va in confusione rimanendo costantemente 3 punti indietro. Il tredicesimo punto Blu Volley è la prima fast di Bianciardi che segna la rimonta per le ospiti, concretizzata con un ace di Gobbi su Battellino per il 15-16. Una fast out di Bianciardi rimette in parità le padrone di casa sul 18-18. La rete di Gobbi dal centro e il primo punto per Sciabordi segnano il 20-18. Nei momenti di difficoltà Gobbi tira fuori dal cilindro il colpo che rianima le sue. L'urlo di Salvestrini è potente, ma logico: i suoi due punti valgono prima il 23 pari poi il 24 pari. Peccato per la Blu Volley che un errore in ricezione e un ace di Magnelli consegnino il primo set alle padrone di casa: 26-24. L'attacco di Sciabordi e un attacco out di Puccini segnano il 2-0 per Nottolini nel secondo parziale prima che la solita Puccini accorci. Stesso leit-motiv del primo set con il Blu Volley che prende il largo sul 2-6. Purtroppo rintuzza anche stavolta la squadra di Capponi, ma Salvestrini con un mani fuori le rimanda indietro 5-7. Non riesce l'aggancio alla Nottolini fino al nono punto quando Magnelli difende e segna. La Blu Volley non ci sta e si riporta avanti grazie a Salvestrini e ad un mani out. Evidente difficoltà delle ragazze di casa in difesa, condizionata anche da una Blu Volley discreta in battuta. Sciabordi appare dolorante e un mani out di Gobbi rimette avanti di 3 punti le ragazze di Bracci. Bacciottini e Gobbi in ricezione appaiono in difficoltà, ma capitan Sestini con una bella fast fa 13-16. Prosegue senza problemi il set la Blu Volley che tiene a distanza di 3-4 punti le avversarie. Sciabordi esce in favore di Bibolotti che al primo pallone giocato si scontra con Battellino su colpo di Puccini. Bacciottini–Salvestrini salgono in cattedra e costringono sul -5 coach Capponi al time-out. Gioca con più autorevolezza la squadra di Bracci che rispetto alle gare passate va con facilità al punto, chiuso spesso al primo attacco nello scambio. Un esempio è proprio il punto di Gobbi che chiude il set mettendo a terra un pallone molto potente. Dopo un'ora di gioco il punteggio è sempre di 1-1. Nel terzo set prende il largo sul 3-1 Nottolini grazie a un ace e ad un attacco che le quarratine, erroneamente, reputano lungo. Bianciardi rispolvera i suoi colpi letali e ritorna in quota la sua squadra. Anche senza rincorsa Salvestrini ha il mirino per centrare l'angolo più lontano dove non c'è nessuno. Appaiono in difficoltà d'ossigeno sui punti lunghi le lucchesi con Quarrata che di contro è tutta un'altra squadra rispetto all'inizio di gara, dimostrando una sicurezza mai vista quest'anno. Dopo una mostruosa fast di Bianciardi chiede il time out Capponi, ma al rientro il roster ad orologeria di Quarrata non si ferma: in breve tempo le quarratine sono avanti di 8 punti. Catani prende il posto di Mutti, ma la musica non cambia perché anche Chiti è perfetta e con 9 punti di ritardo Capponi chiede il secondo time out. L'ace di Salvestrini fa toccare 10 punti di vantaggio fino al muro di Catani. Bianciardi glielo restituisce sul 6-16. Permangono distanze abissali in questo set con le ragazze della Blu Volley che trovano anche l'ace di Puccini. Rasenta la perfezione questo parziale quarratino con le ospiti che concedono solo qualche punto di alleggerimento. Il leit motiv però è sempre il solito perché a peggiorare le cose per Nottolini ci sono anche alcuni di turni di battuta sbagliati. Agilmente il set si chiude sul 13-25 per Quarrata grazie ad un attacco fuori di Catani. Il quarto parziale si apre con un 1-3 per le ospiti grazie a un bel mani fuori su attacco di Salvestrini, ma un attacco e una ricezione sbagliata da Sestini rimettono in parità Nottolini. Punto punto la gara prosegue con errori da ambo le parti. Pare essersi rimessa in carreggiata la formazione di casa che continua però a sbagliare tantissimo al servizio mentre sul fronte opposto Bianciardi in flot fa l'ace del 8-9. Battellino torna a essere quella del primo set e con la combinazione Bresciani–Coselli va sul +2 Nottolini. Il time out di Bracci sveglia Gobbi che accorcia, prima che Becucci prenda il posto di Puccini. In questo parziale il gioco lo conduce Nottolini, ma con minimi vantaggi di 1-2 punti, riacciuffati da un mani fuori che l'eterna Salvestrini mette a terra. Bianciardi in fast (e come sennò?) mette la freccia del sorpasso per il 14-13. Da zona 2 Roni prova la parallela, ma la palla esce e con il gran colpo di Gobbi Quarrata è avanti +3. Sull'ennesimo errore difensivo Capponi chiede time out e le sue ragazze si riportano sotto -1 prima che Gobbi trovi le mani di Sciabordi. Inarrestabile Salvestrini, raramente fallosa e devastante in avanti. Con l'ace di Lunardi aiutata dal nastro si riporta in parità Nottolini prima che Becucci con due grande attacchi e un sontuoso mura rimanda indietro le lucchesi di tre punti. Cantamessa dal centro fa 20-23 e quando Ceragioli spara fuori in battuta arrivano tre match point per Quarrata. Clamorosamente vengono tutti e tre sprecati e con un parziale di 5-0 per le padroni di casa si va al quinto set. Via al decisivo tiebreak e Cantamessa mette giù il primo punto poi la doppia fischiata a Sciabordi è ancora Cantamessa a metter giù lo 0-3. Un errore di Roni fa volare le ospiti ed è necessario il time out per Capponi. Magnelli accorcia dal centro, ma Becucci le rispedisce indietro. Un'invasione contestata manda sul 2-8 al cambio campo dove Salvestrini fa ancora la voce grossa. Rimane 5-6 punti indietro la formazione di casa che con un monster block di Sciabordi dimostra di esserci. Inaugura la fast anche nel quinto set Bianciardi per l'undicesimo punto prima che anche Becucci metta il timbro sul set. Stavolta i match point dopo l'errore in servizio di Lunardi sono 7 con la Blu Volley che dopo 3 errori sfrutta il centro di Cantamessa e vince 10-15.

IL COMMENTO

La Blu Volley ormai si è ritrovata e il difficile match contro Nottolini lo testimonia. Quattro set su 5 dominati dalle ragazze di Bracci capaci comunque di mettere il loro marchio anche nel primo, perso soltanto ai vantaggi. Solo il clamoroso blackout sul finire del quarto set non permette di portare a casa i tre punti che la Blu Volley meritava. Il quinto set è poco più di una formalità per una squadra che non subisce il contraccolpo psicologico della rimonta locale, ma si ripresenta più agguerrita per chiudere il match. Forse è solo quel parziale di 5-0 per le lucchesi l'unico neo di un'altra prestazione superba di un roster concentrato e capace di mandare a punti ripetutamente tutte le ragazze.

BLU VOLLEY: Bacciottini 1, Salvestrini 22, Sestini 6, Becucci 6, Chiti, Iani, Puccini 10, Cantamessa 3, Bianciardi 9, Gobbi 19. N. e. : Bianchini. Allenatore: Marco Bracci. Assistente: Carmine Miceli.

TOSCANAGARDEN NOTTOLINI: Mutti 7, Lunardi 5, Magnelli 16, Ceragioli, Coselli 14, Bibolotti, Roni 13, Bresciani 2, Catani 3, Sciabordi 12, Nuti, Battellino. Allenatore: Capponi.


Fonte: Matteo Mori - www.pistoiasport.com

A.S.D. Blu Volley Quarrata
Via G. Galilei 13 **CAP** 51039 - Quarrata (Pistoia)
P.I. 00513060475
0 Fax 0573/775056
asdbluvolley@asdbluvolley.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account