14 Novembre 2019

news
percorso: Home > news > News Generiche

Prima storica vittoria per la Blu Volley nel difficilissimo test contro Aguero e compagne

13-11-2017 15:07 - News Generiche
La Blu Volley Quarrata centra la prima storica vittoria nel campionato di B1, nella gara dove forse erano minori le aspettative visto il calibro delle avversarie, il Canovi Coperture Sassuolo, di Aguero e Crisanti, ex nazionali azzurre. Al PalaMelo, per l´occasione tutto esaurito, la gara si è conclusa per 3-2 (25-20, 25-23, 18-25, 16-25, 19-17 i parziali dopo 2 ore e 15 di gioco) al termine di un quinto set al cardiopalma. Nei primi punti del match le due formazioni si sono mosse di pari passo, da una parte Cheli, dall´altra Obossa (vivaio Lju-Jo Modena) a smuovere il punteggio, Aguero con un paio di missili ha rotto per prima gli equilibri (9-6) ma prima Cheli, e poi Degli Innocenti hanno riportato la parità (11-11); Grosso con un ace, Becucci e Pazzaglia a muro hanno portato per la prima volta avanti le bianco blu, ma ancora Aguero con un pallonetto millimetrico (uno dei tanti pallonetti caduti nei nove metri quarratini) ha tentato di ridurre lo svantaggio; in una fase di gioco caratterizzata più da errori che da vincenti hanno pesato le incertezze in attacco delle nero-verdi, un paio di palloni tirati fuori da Obossa e un paio di muri quarratini (Bartolini e Cheli) hanno fatto registrare il massimo vantaggio del sestetto di mister Torracchi (19-14) che ha provato a rimettere in corsa le avversarie con tre errori in attacco, ma due punti a testa di Cheli e Degli Innocenti hanno chiuso il primo set tra lo stupore dei tifosi sugli spalti. Nel secondo parziale subito Becucci per il 3-1 iniziale, una scatenata Obossa ha riportato la parità, poi con Crisanti e Aguero le emiliane hanno incrementato il vantaggio fino all´ 8-5; la risposta quarratina è stata prepotente, Cheli in battuta ha messo a segno un filotto di servizi positivi che hanno costretto la palleggiatrice ospite a ricostruzioni di gioco non del tutto semplici, ne hanno tratto vantaggio il muro quarratino (Bartolini e Pazzaglia su Aguero e Squarcini) e la difesa, diretta in maniera impeccabile da Chiti, Cheli ha continuato a picchiare anche da seconda linea e grazie anche ai punti di Degli Innocenti le toscane hanno raggiunto il massimo vantaggio 16-9. Il tempestivo time out di mister Barbolini ha scosso le sue giocatrici che rientrate in campo hanno messo a segno un parziale di 8-2 (Boninsegna 3, Aguero 2 e Obossa 2) che ha rimesso in partita le ospiti (18-17), un errore di Obossa, e due attacchi di Degli Innocenti sono serviti per tornare avanti di quattro punti al sestetto di Torracchi; Crisanti e compagne si sono rifatte sotto (22-21) ma prima Cheli e poi Pazzaglia con due attacchi hanno chiuso anche il secondo set. Il primo allungo del terzo parziale, come era prevedibile, lo hanno messo a segno le ospiti, determinate a recuperare lo svantaggio di due set. Aguero e Obossa, sfruttando anche una serie di errori gratuiti delle giocatrici toscane, hanno portato il punteggio sull´ 8-4, ma con determinazione Cheli e compagne hanno trovato subito la parità con un muro di Di Gregorio rientrata a pieno ritmo dopo l´infortunio. Le ospiti hanno tentato un secondo allungo ancora con Aguero, ma anche stavolta le forti attaccanti modenesi hanno dovuto fare i conti con il muro quarratino (Di Gregorio, Degli Innocenti e Pazzaglia per il 14 pari); nel momento in cui bisognava continuare a macinare gioco però la macchina della Blu Volley si improvvisamente inceppata, concedendo 5 errori gratuiti alle ospiti che si sono ritrovate senza troppa fatica sul 21-15, la reazione di capitan Di Gregorio e compagne non c´è stata e il set si è concluso con due errori in ricezione su battuta di Boninsegna. Nel quarto parziale la squadra quarratina non è praticamente scesa in campo, le ospiti sono andate subito in vantaggio con i punti di Baldoni, subentrata ad inizio set ad una troppo fallosa Obossa, e della solita Aguero a tratti incontenibile per muro e difesa locale; la reazione del sestetto di Torracchi non c´è stata, e il set è filato liscio per le modenesi fino al 25-16 grazie anche a Squarcini che con 3 attacchi e l´ace finale ha monopolizzato la parte finale del set. L´inizio del tie break è proseguito sulla falsa riga della fine del set precedente, una sola squadra in campo, quella ospite, con le giocatrici quarratine impotenti spettatrici; 7 punti messi a segno da Aguero, Squarcini, Baldoni e Boninsegna hanno subito incanalato il set in direzione Sassuolo; il trend positivo delle ospiti è stato momentaneamente spezzato da Cheli (1-7) ma Crisanti e compagne hanno ripreso subito a macinare gioco e punti (9-2), mattoncino dopo mattoncino, quando nessuno ci sperava più ormai, la forza di gruppo delle giocatrici di quarrata, quella forza di gruppo che l´anno scorso ha permesso di arrivare ai play off e di vincerli contro formazioni anche di livello superiore, ha colmato il gap che si era venuto a creare con la formazione ospite, tutto d´un tratto il pallone ha smesso di cadere nella metà campo di casa, gli attacchi dalle giocatrici ospiti hanno ripreso a sbattere frequentemente sul muro eretto da Pazzaglia e Degli Innocenti come nei primi due set, Cheli e Becucci sono tornate incontenibili per la difesa nero-verde e così, spronate anche dalle tante tifose del settore giovanile accorso a incitare le loro beniamine, le "mobiliere" hanno ridotto lo svantaggio portandosi fino al 10-12; Aguero e Baldoni non si sono fatte intimorire e con 2 attacchi hanno fatto segnare il 14-10 guadagnandosi 4 match point. I primi tre sono stati annullati magistralmente da Becucci, Cheli e Degli Innocenti, il quarto è stato un regalo di Aguero che si è ripetuta nell´azione successiva concedendo stavolta il match point alle giocatrici di casa. L´orgoglio della campionessa le ha permesso di annullarlo con un attacco su una free ball, ma l´occasione per conquistare la prima vittoria per le quarratine si è immediatamente ripresentata dopo l´errore in battuta di Squarcini; Baldoni con un diagonale ha annullato il vantaggio locale, poi Cheli, a sua volta con un attacco sbagliato, ha concesso il quinto match point alle giocatrici ospiti. Sul 17-16 per le modenesi prima Pazzaglia, in fast, ha riportato la parità poi Becucci da seconda linea ha trovato un fendente che si è andato a stampare sulla linea di fondo campo. Match point quarrata, il terzo è stato quello buono, dopo un punto rocambolesco durato quasi un minuto e chiuso da Degli Innocenti a muro su Boninsegna.
"Dopo i primi due set in cui loro hanno giocato un po´ sotto tono, troppo fallose in attacco e in battuta, in cui noi però siamo stati molto bravi a contenere i loro attacchi a muro, nel terzo e quarto set quando hanno cambiato la diagonale palleggiatore - opposto la partita è girata a loro favore ed hanno pareggiato il conteggio dei set in maniera anche troppo semplice. L´inizio del tie break è stato pazzesco, subito avanti 7-0 loro; poi forse avranno pensato di averlo già vinto, forse avranno accusato anche loro un po´ di stanchezza, fatto sta che noi abbiamo avuto una reazione inaspettata quando ormai si pensava di essere spacciati, punto dopo punto, cosa che non sempre ci riesce, siamo riusciti a rientrare nel set e a portare a casa questa vittoria. Avevamo visto vari video e sapevamo che quando loro giocavano bene non ci si compete, quindi l´averci vinto vuol dire che anche noi abbiamo giocato bene. Questi due punti danno morale soprattutto dopo le ultime due partite perse al tie break contro Empoli e Perugia, e fanno classifica perché sono 2 punti insperati. Stasera è stato bello giocare davanti a questo pubblico che ci ha incitati nei momenti di difficoltà, ringraziamo tutte le bambine del settore giovanile che nel quinto set ci hanno trasmesso una carica indescrivibile, forse stasera sono state più loro trasferirci energia che noi a caricare loro."
Migliori in campo per la Blu Volley: Cheli, Chiti e Degli Innocenti
Migliori in campo per Sassuolo: Boninsegna, Aguero e Baldoni
TABELLINO:
Cheli 16, Pazzaglia 13, Becucci 13, Degli Innocenti 13, Di Gregorio 5, Bartolini 5, Niccolai 2, Grosso 1, Bagni 0, Capocasale 0, Savella 0, Chiti libero 0, Gradi n.e.


Fonte: Addetto stampa B1

A.S.D. Blu Volley Quarrata
Via G. Galilei 13 **CAP** 51039 - Quarrata (Pistoia)
P.I. 00513060475
Tel. Emanuele Ferri 339/7396710 Fax 0573/775056
asdbluvolley@asdbluvolley.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata