31 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

Pallavolo:ecco i gironi di Blu Volley Quarrata e Pistoia La Fenice

27-09-2020 18:11 - News Generiche
© Sara Bonelli
Girone “nordico” per il Blu Volley Quarrata. Attenzione ad Igor Novara e Lilliput Torino. La Fenice, gruppo simile alla scorsa stagione. Incognite perugine e spezzine
Sono stati pubblicati nel primo pomeriggio di venerdì 21 agosto 2020 i gironi di Serie B – Maschile e Femminile – di volley, momento atteso con grande trepidazione dalle nostre rappresentanti impegnate sul territorio nazionale: Blu Volley Quarrata per la Serie B1 e Pistoia Volley La Fenice per la Serie B2.
Esaminando i rispettivi gironi, è possibile ravvisare tante novità rispetto al raggruppamento nel quale è stato inserito il Blu Volley Quarrata: la squadra di Davide Torracchi, Gastone Bettarini e Francesco Pieri, in questa nuova stagione, si trova nel Girone A, caratterizzato da squadre del Nord. Nella fattispecie, a far compagnia alle bianco-blu di patron Stefano Ostento, ci saranno le piemontesi Arredo Frigo-Makhymo Acqui Terme, Igor Volley Trecate Novara, Volley Parella Torino, Lilluput Pallavolo Torino, Prochimica Virtus Biella, la ligure PSA Olympia Genova, e le emiliane Conad Alsanese Piacenza e Busa Foodlab Gossolengo Piacenza. Quarrata, però, non si sentirà sola, nei panni di formazione toscana, in quanto verranno riproposti i derby con Timenet Empoli, Bionatura Nottolini e Pallavolo Castelfranco, a chiudere il gruppo. Se da un punto di vista tecnico non è possibile esprimere giudizi concreti, con tutte le avversarie ancora da visionare, comprese le tre pari-regione che hanno cambiato molto rispetto alla scorsa stagione, balza all’occhio, sicuramente, il dato relativo alle trasferte, con tanti km da percorrere: «Girone importante, soprattutto sul piano degli impegni esterni – le prime voci filtrate dai corridoi quarratini -, possiamo solo prenderne atto ed organizzarci al meglio. Riguardo al livello dei roster avversari, stiamo raccogliendo informazioni, è ancora prematuro azzardare pronostici, con ben otto compagini nuove, tutte da studiare attentamente».

Così il presidente Stefano Ostento: «Preferivo andare in Sardegna, perché amo il mare – sorride -, ma ci adatteremo. Saranno trasferte logisticamente difficili, con squadre di altissimo livello. Preoccupato? Assolutamente no! Dobbiamo dimostrare il nostro valore contro qualsiasi formazione. Vogliamo essere protagonisti!».

In più, appare doverosa la nota relativa alla presenza di due massime espressioni della pallavolo giovanile nazionale come Igor Novara e Lilliput Pallavolo, spesso e volentieri vincitrici di titoli, nonché società dalle quali sono fuoriuscite tante promesse, arrivando a calcare con successo i palcoscenici della Serie A1, fino a vestire la prestigiosa maglia azzurra.

Le “storiche” avversarie affrontate negli anni passati, afferenti al bacino umbro-laziale-marchigiano (Termoforgia, Jesi, Trevi, 3M Perugia, Casal de’ Pazzi) compongono, invece, il girone D, dove sono situate anche le romagnole Imola, Cesena e l’abruzzese Altino Chieti (dove giocherà l’ex centrale del Blu Asya Zingoni), anch’esse non nuove alle mobiliere.

Come da premesse iniziali, al contrario, nessuna sorpresa per quanto riguarda il Girone H di Serie B2, quello dove risiede il Pistoia Volley La Fenice. Situazione esattamente contrapposta rispetto a quella del Blu Volley Quarrata: in questo caso le fuxia-blu del nuovo coach Antonio Galatà lanceranno la sfida ad otto squadre già incontrate l’anno scorso, tra cui Vitt. Chiusi, Liberi e Forti Firenze, Unomaglia Valdarninsieme, Rinascita Il Bisonte, Montesport, Baia Marinaro Cecina, Ambra Cavallini Pontedera, Convergenze Cus Siena.

Soltanto tre le “sconosciute”: le umbre Faroplast School Volley, Digitalpoint Ponte felcino (Perugia) e la ligure Autorev Volley Spezia.

Un girone che era nelle previsioni dello staff dirigenziale fenicino: «Ci aspettavamo tutte le squadre toscane, sebbene non fosse scontato. Non conosciamo i due team di Perugia e quello di La Spezia, ma raccoglieremo notizie». Con un anno di esperienza sulle spalle, importante per prendere le misure alla quarta serie nazionale, La Fenice ha tutte le carte in regola per poter mettere in pratica la sua pallavolo migliore, non dovendo più pagare lo scotto della “matricola”, ma, anche in questo caso, è da capire come si saranno attrezzate le altre realtà, ricordando, in base all’ultimo campionato, l’importante qualità tecnica di Liberi e Forti, Valdarninsieme, Il Bisonte, Cecina ed anche la neopromossa e sempre ambiziosa Pontedera, già protagonista – nella stagione 2017/2018 – in Serie B1.




Fonte: Cristano Pennisi - www.pistoiasport.com

A.S.D. Blu Volley Quarrata
Via G. Galilei 13 **CAP** 51039 - Quarrata (Pistoia)
P.I. 00513060475
0 Fax 0573/775056
asdbluvolley@asdbluvolley.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account